lunedì, novembre 19

TicWatch Pro recensione

0

Mobvoi ha da poco rilasciato sul mercato un nuovo smartwatch premium, il Ticwatch Pro, successore dei fratelli Ticwatch E e Ticwatch S.

In questo nuovo dispositivo il design è stato rivisitato per dargli un vero aspetto premium, rafforzato dalla nuova tecnologia rivoluzionaria a doppio schermo con ottime ripercussioni sulla durata della batteria, passando da un’autonomia di qualche giorno ad un’autonomia di settimane montata su una smartwatch Wear OS.


PRO:

  • schermo a doppio strato
  • design premium
  • batteria lunga durata in modalità Essenziale

CONTRO:

  • App limitata
  • No LTE

TicWatch Pro: Design

TicWatch Pro recensione

Sicuramente il Ticwatch Pro indossato si fa notare; è circolare con dimensioni abbastanza pronunciate, 45mm x 14,6 mm, e anche il peso si fa sentire, 58,5 g, per cui è più indicato per un polso maschile, comprovato anche da un design più aggressivo rispetto ai predecessori.

La cassa dell'orologio è realizzata in acciaio inossidabile e nylon rinforzato con fibra di vetro che si combinano per offrire solidità, robustezza e quell’aspetto premium che lo cottradistingue. Il quadrante è circondato da una lunetta piuttosto spessa, contrassegnata da numeri che indicano i minuti.

La ghiera non è attiva, non si muove, per cui per navigare all’interno dell’orologio si usa la funzionalità touch oppure i due pulsanti fisici posti lateralmente della cassa. Premendo quello in alto si accede al menù principale e  alle app disponibili, mentre quello in basso è una scorciatoia per aprire l’app più utilizzata. Di default è impostato su l’app Ticwatch Fitness, ma si può cambiare con la propria app preferita.

Per rendere l’orologio più elegante e di classe è stato abbinato un cinturino a doppio strato. La parte esterna è in pelle italiana, mentre lo strato a contatto con la pelle è stato realizzato in un morbido e confortevole silicone resistente al sudore. Inoltre si può scegliere tra la cassa nera o in silver color.

E per rendere l’orologio utilizzabile in ogni situazione, è stato arricchito con l’impermeabilità IP68, quindi è resistente all’acqua e alla polvere. Può essere utilizzato durante la doccia, ma è meglio evitare di indossarlodurante una nuotata in piscina.

TicWatch Pro: Display

 

Ticwatch Pro

Display: AMOLED+FSTN, 400x400, 287dpi, da 1.39” pollici | Touchscreen: SI (Capacitivo Multi-touch) | Schermo a doppio strato

 

Lo schermo rappresenta l’innovazione di Ticwatch Pro, ed è ciò che lo contraddistingue dagli altri smartwatch sul mercato in questo momento.

Unisce due differenti tipologie di schermi all'interno della stessa faccia, sovrapposti uno sull’altro, che utilizzano diversi screen in modo che uno solo sia visibile in qualsiasi momento.

Il doppio display touchscreen è formato dallo schermo base, il classico AMOLED da 1,39”, che quando viene attivato, è simile a quello presente negli altri smartwatch. E’ tramite questo schermo che si accede a tutte le funzionalità di Wear OS. E’ luminoso, ad alta risoluzione a 400 x 400 pixel , colorato e reattivo al tocco.Quando è attivo, lo smartwatch è in modalità Smart, ciò significa che tutte le funzionalità dell’orologio sono disponibili.

Posizionato sopra all’OLED c’è il secondo strato. Il display LCD FSTN (Film-compensated Super Twisted Nematic), che viene utilizzato per la modalità a basso consumo energetico, la modalità Essential. Questo schermo quando attivato è facilmente leggibile sotto la luce solare diretta, mentre se disattivato rimane trasparente per leggere il display sottostante. La modalità Essential può essere attivata manualmente in qualsiasi momento oppure si avvia automaticamente quando la batteria si sta scaricando, per visualizzare informazioni come l'ora, la data, il conteggio dei passi e la frequenza cardiaca. Ma la connettività viene disabilitata, per cui sia le notifiche che le funzionalità Wear OS rimangono disabilitate per risparmiare energia.

TicWatch Pro: Specifiche 

Compatibilità: Apple iOS 9.3+ o superiore; Android 4.4+ | S.O.: Android Wear Os 8 oreo | Processore: Snapdragon Wear 2100 Quad Core 1.2 Ghz | RAM: 512 MB LPDDR3 | ROM: 4GB

Nel Ticwatch Pro ritroviamo molte delle caratteristiche già viste nel Ticwatch E e S, come il veloce e potente processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100 ed è compatibile sia con dispositivi Android sia con dispositivi iOS. Inoltre monta il sistema operativo Wear OS, per cui può sfruttare tutte le app per smartwatch disponibili nel Google Play Store.

Il Pro offre la possibilità di ascoltare la propria musica preferita direttamente dal polso con un paio di cuffie collegate tramite tecnologia Bluetooth, mettendo a disposizione 4GB di spazio di archiviazione. Però questi GB servono anche per le app e le notifiche, per cui lo spazio effettivo per la musica o altri media risulta essere un pò ridotto.

L’orologio purtroppo non include la connessione LTE, per cui per ricevere le notifiche e utilizzare Internet bisogna ancora avere il proprio telefono a portata di mano.

Come già accennato, montando il sistema operativo Wear OS si possono scaricare sull’orologio le app di Google, oppure utilizzare l’app ufficiale di Mobvoi, che però è un pò limitata, per cui alla fine anche se la si scarica poi si finisce per non utilizzarla molto e fare affidamento su altre app più performanti di Wear OS.

Ticwatch Pro: Tracciamento fitness

fitness tracker: si | cardiofrequenzimetro: si | impermeabilità IP68

Il Ticwatch Pro è uno smartwatch, non un fitness tracker, ma nonostante questo è in grado di offrire molto a livello di tracciamento sportivo.

E’ dotato di sensori quali l’accelerometro e il cardiofrequenzimetro per supportare il monitoraggio di camminate, corsa indoor/outdoor, bicicletta e il freestyle (palestra e altri allenamenti), rilevando passo, velocità, cadenza e calorie bruciate. Il tutto accompagnato dal GPS integrato per un tracciamento della posizione e del percorso fatto. La connessione è buona, continua e precisa.

Sul retro dell’orologio è posizionato il sensore della frequenza cardiaca che funziona abbastanza bene con una buona precisione, bisogna solo fare attenzione a far aderire bene il sensore al polso per avere una performance ottimale.

Ticwatch Pro: durata della batteria

Qui la batteria va veramente forte. Grazie alla nuova tecnologia utilizzata per il display, in modalità Essential ha un’autonomia fino a 30 giorni. E nonostante le funzionalità siano limitate, si può ancora avere i dati relativi al conteggio dei passi, alla frequenza cardiaca, la data e l’ora.

Mentre se si utilizza l’orologio costantemente in modalità Smart la durata si riduce di parecchio. 

Ma il bello di questo orologio è che lo si può usare in modalità risparmio energetico ed attivare la modalità Smart solo quando necessario. Inoltre, un altro vantaggio, è che anche quando la batteria è troppo scarica per la modalità Smart, il dispositivo continua comunque a funzionare per parecchio tempo in modalità Essential.

Per ricaricare il Ticwatch Pro, bisogna avvalersi dell’utilizzo della base di ricarica inclusa nella confezione. E non c'è la possibilità di sfruttare il wireless, per cui se si prevede di stare fuori per lunghi periodi bisogna accertarsi di avere con sé il caricabatterie in dotazione. 

Se ti interessa leggere le specifiche complete puoi clicca e qui.  

Il Ticwatch Pro è disponibile per l'acquisto su Amazon.it

Leave A Reply